30
SETTEMBRE
2022
h 9:00
A scuola riscopriamo un classico: “Il segreto del Bosco Vecchio” di Dino Buzzati
IC Abano Terme - Scuola "Vittorino da Feltre"
Per dare uniformità all'attività la scuola “Vittorino da Feltre” intende utilizzare la seguente modalità per tutte le classi: i docenti di Italiano motivano la scelta dell'autore D. Buzzati, fra quelli proposti dall'iniziativa (anniversario della scomparsa e una delle aule della nostra Scuola DADA è a lui intitolata), procedono con una breve sintesi della biografia e dell'opera dello scrittore. Successivamente propongono la lettura di alcuni passi tratti dal romanzo "Il segreto del Bosco Vecchio", forniscono informazioni sulla trama e i personaggi in modo avvincente per invogliare gli alunni a voler conoscere qualcosa di più del testo e magari a leggere tutto il romanzo, poiché lo scopo della manifestazione è la promozione della lettura.
In quanto romanzo fantastico, "Il segreto del Bosco Vecchio" si colloca in una linea di continuità con le fiabe, risultando dunque vicino al gusto dei ragazzi. Sviluppa anche le attuali problematiche di ordine ecologico. Sebastiano Procolo rappresenta una metafora dell'atteggiamento distruttivo dell'uomo nei confronti della natura. Emblematica è anche la figura di Benvenuto, il ragazzino che vive le emozioni e i problemi tipici del passaggio dall'infanzia all'adolescenza, e che verifica quanto siano importanti la solidarietà e l'appoggio degli amici per superare i momenti più difficili.
Dopo la lettura di alcune pagine del romanzo, gli studenti vengono invitati a riflettere su alcuni dei temi emersi.